CHIUDI
CHIUDI

10.06.2020 Tags: Cornedo Vicentino , Mattia Storti , L'ultimo saluto a Mattia Storti , Agno , annegato nell'Agno

L'addio a Mattia
«Ciao campione
sempre con noi»

Una intera comunità oggi pomeriggio si è stretta attorno ai famigliari di Mattia Storti nell'ultimo saluto alla giovane promessa del calcio, morto annegato a 13 anni venerdì scorso dopo che si era tuffato da una briglia nel torrente Agno. La forza dell'acqua gli è stata fatale. Alla cerimonia nella chiesa parrocchiale San Giovani Battista a Cornedo erano presenti amici, compagni di scuola, insegnanti, compagni di squadra del Futsal Cornedo e dell'Arzignano Valchiampo con i colori sociali.

 

Nei giorni scorsi le due società avevano espresso tutto il loro cordoglio sulle rispettive pagine Facebook. «Per sempre con noi, ciao Mattia», aveva scritto l'Arzignano Valchiampo listando a lutto la pagina. «Ciao Mattia. Ciao "piccolo" blu-amaranto. Ci mancherai», la chiusura del lungo post pubblicato dal Futsal Cornedo.

 

Giorgio Zordan
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1