CHIUDI
CHIUDI

15.05.2019

Senza biglietto
sul treno, insulta
e ferisce 2 agenti

La polfer è intervenuta su richiesta del controllore. ARCHIVIO
La polfer è intervenuta su richiesta del controllore. ARCHIVIO

VICENZA. Quando il controllore lo ha pizzicato sul treno senza biglietto, Isaiah Ogboe si è rifiutato di fornire le proprie generalità e ha cominciato ad insultarlo, per poi spingerlo e scendere dal treno. Dopodiché l’immigrato nigeriano di 31 anni, senzatetto e irregolare, ha offeso pure i poliziotti della polfer e tentato nuovamente di scappare, ferendone due. Alla fine è stato comunque ammanettato e arrestato. L'episodio è avvenuto a bordo del Frecciarossa diretto a Torino attorno alle 20.45 di lunedì. Dopo una notte trascorsa in una cella di sicurezza, l’imputato ha patteggiato in tribunale un anno di galera con la sospensione della pena. Nelle prossime ore potrebbe pure arrivare l’ordine di espulsione.  

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1