Vicenza

Nessuna minaccia: l'ex tronista Gallella assolto dal giudice

Ex tronista della trasmissione "Uomini e Donne" di Maria De Filippi ed ex partecipante a "L'isola dei famosi", l'altro giorno il nome di Cristian Gallella è stato invece protagonista di un dibattimento penale conclusosi con un'assoluzione con formula piena per il modello, 37 anni, residente a Colognola ai Colli, in provincia di Verona, difeso dagli avvocati Alessandro Beccaria e Maela Magliocco.

Gallella era accusato di minacce e ingiurie a un carabiniere vicentino (in quel frangente fuori servizio) durante la festa di primavera a Maddalene nel giugno 2015.Durante un diverbio scoppiato tra l'ex tronista, il militare e un altro collega, per la presenza di due cani, Gallella avrebbe detto: «Togliti dai c. che sei in mezzo». Il carabiniere gli avrebbe quindi chiesto di stare calmo, sottolineando che semmai era stato lui ad avvicinarsi. Poiché gli appelli non sarebbero serviti, l'appuntato aveva deciso di qualificarsi come carabiniere, e lo stesso aveva fatto il collega. Apriti cielo. Secondo l'accusa, Gallella avrebbe iniziato a inveire: «Non me ne fotte un c. che sei un carabiniere... Sbirri di m.», avrebbe detto davanti a parecchie persone, che si erano fermate per capire che cosa stava succedendo. Poco dopo era arrivata la fidanzata del modello. Gallella avrebbe chiesto ai due militari di chiarirsi fuori dalla festa, ma nel frattempo era giunta una pattuglia del radiomobile, che era riuscita a identificare l'ex tronista. Che aveva proseguito contro l'appuntato: «Se ci vediamo per strada non so come va a finire, posso stringerti la mano o menarti... se ho qualcosa da dirti non me ne frega un c. che ci sono qui i tuoi colleghi... ho già menato un ispettore di polizia».

L'altro giorno la sentenza del giudice Lagrasta: Gallella è innocente. Il fatto non sussiste.