CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

La Notte europea
apre i musei
fino a mezzanotte

Vista notturna della Basilica Palladiana (Foto Archivio)
Vista notturna della Basilica Palladiana (Foto Archivio)

VICENZA. Una notte al museo. Sabato 18 maggio la Basilica palladiana e le Gallerie d'Italia di Palazzo Leoni Montanari rimarranno aperte fino alle 24. Apertura straordinaria anche per il Palladio Museum fino alle 22, e per il Museo Diocesano fino alle 21
 
Il circuito museale cittadino aderisce alla Notte europea dei Musei, promossa da ICOM - International council of museum. L'iniziativa, quest'anno, prevede l'apertura straordinaria serale delle sedi coinvolte con l'ingresso al costo simbolico di un euro.

 

A Vicenza, si potrà entrare dalle 18 alle 24 di sabato 18 maggio in Basilica palladiana e dalle 20 alle 24 alle Gallerie d'Italia. Il Palladio Museum sarà aperto dalle 18 alle 22; il Museo Diocesano dalle 14 alle 21, prolungando il consueto orario di apertura, mentre dalle 16 prevede l'ingresso gratuito.

 
Inoltre il Teatro Olimpico alle 21 ospiterà il concerto di New Conversations - Vicenza Jazz "Enrico Rava-Michel Portal-Ernst Reijseger-Andrew Cyrille". Ingresso con biglietto. Inoltre il Vicenza Jazz propone diversi appuntamenti in vari luoghi della città. 
 

Sabato 18 maggio, inoltre, apre Illustri Festival (dalle 10 alle 22, biglietto 5 euro comprensivo della visita del monumento palladiano) che in Basilica, nel salone del primo piano, allestisce due mostre: Illustri e Saranno Illustri nel salone al primo piano.

 

Ad anticipare la serata, alle 18 alle Gallerie d'Italia, ci sarà il reading di parole e musica con Ana María Intili (Perù) e Rafael Soler (Spagna), le voci recitanti di Michele Silvestrin e Marica Rampazzo e la chitarra di Angelo Giordano nell’ambito della rassegna Poetry Vicenza 2019. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Dalle 20 le porte della magnifica residenza barocca si riapriranno in orario straordinario con la possibilità di visitare le esposizioni temporanee “Mito. Dei ed eroi” e “Illustrissima. Malika Favre” alla prima giornata di apertura. Ad animare la serata alle 21, alle 22 e alle 23 gli studenti del liceo classico Pigafetta che propongono "Notte del Mito": letture, musica e performance, con racconti di miti ed eroi che abitano lo spazio simbolico di Palazzo Leoni Montanari.
 

 

Al Museo Diocesano dalle 16 alle 20 gli studenti della classe terza A del liceo Pigafetta, indirizzo linguistico, condotti dall'attrice Stefania Carlesso, suggeriranno un nuovo approccio nel guardare l'opera d'arte facendo rivivere le storie che racconta. Il museo si trasformerà, per qualche ora, in un vero e proprio luogo dell'incontro.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1