Vicenza

Fa prostituire la fidanzatina: inflitti 6 anni

.
La ragazzina era stata costretta a prostituirsi in casa. ARCHIVIO
La ragazzina era stata costretta a prostituirsi in casa. ARCHIVIO

Lei aveva 16 anni quando era scappata di casa, a Milano. A Vicenza aveva raggiunto l’allora fidanzato, di 26 anni. Lui, che aveva dei debiti con un conoscente, l’aveva fatta prostituire almeno tre volte con lui, al prezzo di 30-40 euro per ogni rapporto, allo scopo di estinguere il debito. Non solo; l’aveva anche fotografata durante il sesso, inviando poi l’immagine pedopornografica ad un amico che l’aveva pubblicata su Facebook. Lei era stata costretta ad assecondarlo; poi aveva trovato il coraggio di denunciarlo. Il giovane, ieri mattina, è stato condannato a 6 anni e mezzo di galera; dovrà anche risarcirla.
 

Diego Neri