CHIUDI
CHIUDI

08.10.2019

Dopo lo sgarro
a scuola col coltello
e pugni al "rivale"

Intervento della polizia
Intervento della polizia

VICENZA. Una lite iniziata qualche giorno prima in un locale e culminata dopo la scuola. È quanto accaduto tra due studenti di 19 anni che frequentano l'Ipsia Lampertico di viale Trissino. Uno dei due ragazzi aveva promesso al "rivale" che gliela avrebbe fatta pagare e gli si è presentato davanti con una decina di amici pronti a dargli man forte. L'altro però, non si è fatto intimorire e dopo avergli sferrato tre pugni in faccia ha estratto un coltello con una lama lunga 30 centimetri. Alla scena ha assistito un barista che ha dato l'allarme al 113. Poco dopo l'arrivo delle volanti e per il 19enne, armato, la denuncia e il sequestro del coltello. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1