Tappa anche a Vicenza

"Andràtuttobene", ecco la mostra dei disegni dei bambini veneti durante il Covid

Mostra "Andràtuttobene"

«Questa esposizione è una promessa mantenuta. La tragedia del Coronavirus ha causato sofferenze e lutti, ha visto un impegno eccezionale della nostra sanità e delle altre istituzioni coinvolte. Ma se parliamo del disagio a cui si è accompagnata, un prezzo altissimo è stato pagato da coloro che hanno perso mesi e mesi di libertà da bimbi o da adolescenti». Così il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha presentato oggi "Andràtuttobene", la mostra dei disegni e delle altre realizzazioni ricevute dai bambini durante la  pandemia e che hanno "cadenzato" il punto stampa quotidiano sulla pandemia dalla sede della Protezione civile di Marghera. «Non è l’occasione per festeggiamenti o celebrazioni - ha puntualizzato Zaia - perché la pandemia non è ancora finita, ma è un momento per dire che ce la faremo ad uscire da questa situazione, ripetendo il messaggio più ricorrente tra quelli inviati dai giovanissimi: andrà tutto bene».

 

Si tratta di una mostra itinerante, il cui progetto è stato donato dallo Studio Adriani e Rossi di Thiene e realizzato dal Teatro Stabile del Veneto, che sarà inaugurata a Padova il prossimo 7 novembre e che toccherà tutti capoluoghi delle province, per concludersi a giugno con una tappa speciale a Vo' (Padova), città simbolo della battaglia contro il Coronavirus. In esposizione 838 disegni, 54  disegni tridimensionali, 13 sculture, 76 pensieri e messaggi, e anche un videomessaggio, suddivisi in tre fasce: Prescolare, Scolare e Young. Vi sono, inoltre, numerose immagini del personale sanitario impegnato nel contrasto al Coronavirus. Per i piccoli visitatori ci saranno fogli e disegni per cimentarsi e quanto realizzato verrà comunque esposto. 

 

Vicenza ospiterà, dal 13 maggio al 5 giugno 2022, una trappa della mostra, che sarà allestita nel salone della Basilica palladiana e sarà ad ingresso libero. Questo nel dettaglio il calendario completo: Padova, Centro Culturale Altinate – San Gaetano (7-23 novembre); Mestre, Museo M9 (3-22 dicembre); Belluno, Spazio Gesuiti (7-23 gennaio); Rovigo, Museo dei Grandi Fiumi (4-20 febbraio); Verona, Palazzo della Gran Guardia (4-27 marzo); Treviso, Palazzo dei Trecento (8 aprile-1 maggio); Vicenza, Basilica palladiana (13 maggio-5 giugno); Vo' (Padova), Festa dei Bambini a Villa Contarini Giovannelli Valier (3-5 giugno).