CHIUDI
CHIUDI

03.01.2020 Tags: Valdagno , Valle dell'Agno , arresto , droga , spaccio

Spaccio tra i giovani
della Valle dell'Agno
Arresto e denuncia

La droga sequestrata
La droga sequestrata

Dal consumatore al fornitore. È il "viaggio" a ritroso compiuto dai carabinieri di Valdagno, che nell'ambito di alcuni controlli mirati a contrastare lo spaccio di droga tra i giovani della Valle dell'Agno, ha portato ad un arresto e una denuncia

 

Nel mirino dei militari sono finiti alcuni giovani che gravitano negli ambienti dei tossicodipendenti. E così ieri sera, a Cornedo Vicentino, gli uomini dell'Arma hanno controllato una Lancia Ypsilon che si trovava in sosta nel parcheggio di un esercizio commerciale. Alla guida un 18enne del posto e, in auto con lui, una 20enne di Valdagno. I due sono subito sembrati agitati e preoccupati: in seguito alla perquisizione dei due giovani e dell'auto, i militari hanno trovato, su entrambi, delle modiche dosi di marijuana.

 

Le successive indagini hanno portato i carabinieri a perquisire, con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga di Torreglia (Padova), le abitazioni di due persone collegate ai giovani controllati. In casa di un 23enne valdagnese, Luca Carollo, sono stati trovati 120 grammi di marijuana, 900 euro ritenuti provento di spaccio e vario materiale ed attrezzature per il frazionamento e confezionamento dello stupefacente. Nell’abitazione di un 33enne valdagnese, M.D., sono stati trovati ulteriori 50 grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. Tutto lo stupefacente, il denaro ed il materiale rinvenuto veniva sequestrato.

 

Carollo è stato quindi arrestato e ristretto agli arresti domiciliari, mentre M.D. è stato denunciato in stato di libertà. I due ventenni sono stati invece segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1