Cornedo Vicentino

Litigano poi la sera lo aggrediscono e rapinano del cellulare. Due 24enni denunciati

Due 24enni finiscono nei guai dopo l'aggressione di un uomo a scopo di rapina avvenuta qualche sera fa a Cornedo, in località Cereda. I carabinieri di di Valdagno hanno denunciato in stato di libertà i due giovani albanese (le iniziali dei loro nomi sono I.G. e G.B.) per i reati di rapina impropria e lesioni personali aggravate.

Nel corso della serata del 13 maggio i carabinieri erano stati avvertiti dell'accaduto: un cittadino di origini nord africane era stato aggredito e rapinato. La vittima rintracciata e soccorsa dai militari, riferiva di essere stato affrontato da due persone. Aggressione che scaturiva da una discussione avvenuta nel corso dello stesso pomeriggio vicino al cantiere della Pedemontana Veneta. La vittima oltre a lesioni al volto aveva subito la sottrazione del telefono cellulare presogli dai due 24enni poi allontanatisi rapidamente dal luogo del reato.

L'attività investigativa condotte dai militari dell’Arma, già nel corso della nottata, avevano portato all' individuazione dei due aggressori. È stato possibile rinvenire, inoltre, in un campo vicino al luogo dell’aggressione, il cellulare sottratto. I due 24enni albanesi ora dovranno rispondere al giudice di rapina impropria e di lesioni personali aggravate.