CHIUDI
CHIUDI

05.02.2020

Piace agli anziani il Kandinskij narrato dai giovani alunni

Gli alunni della 5A della prima Don Milani ieri all’Arnaldi. BILLO
Gli alunni della 5A della prima Don Milani ieri all’Arnaldi. BILLO

Per un giorno, i 22 alunni della 5A della scuola primaria Don Milani sono diventati insegnanti. Ieri mattina nel centro Arnaldi, i bambini hanno proposto ai circa 60 corsisti dell'Università Adulti di Dueville una lezione sul pittore russo Kandinskij. «Per loro è stata un'esperienza bellissima: nel corso degli ultimi mesi abbiamo preparato questa conferenza dedicata sia alla vita dell'artista che alle sue opere», spiega Stefania Nichele, tirocinante e studente dell'ultimo anno di scienze della formazione primaria a Padova, che ha curato il progetto con la docente Laura Terenzi. «Oltre alla proiezione di una presentazione, i bambini hanno anche mostrato i loro lavori ispirati alle tecniche del pittore e risposto alle domande». «Gli alunni sono arrivati molto preparati e i corsisti hanno accolto con grande favore l'iniziativa che ha avuto, come valore aggiunto, l'incontro tra generazioni», conclude Erica Bortolami, insegnante di storia dell'arte nell'Università Adulti. «È stato addirittura proposto di ripetere l'esperienza, ma con gli adulti ospiti e insegnanti nella Don Milani». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

MA.BI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1