CHIUDI
CHIUDI

23.04.2020

Il Tar ribalta il voto
Campana decade
Xausa sindaco

Manuel Xausa
Manuel Xausa

Il Tar del Veneto riscrive il risultato delle elezioni comunali 2019 a Breganze. Piera Campana è dichiarata decaduta e Manuel Xausa è il nuovo sindaco. Con sentenza pronunciata ieri, il tribunale amministrativo regionale ha accolto il ricorso di Xausa e della Lega, il partito che lo sostiene, e invalidato 56 schede con voti assegnati a Campana. Un numero sufficiente per ribaltare il risultato finale, visto che Campana l'aveva spuntata per 5 preferenze. Le schede contestate riportavano voti a nomi che non erano candidati nella lista Breganze Attiva a sostegno di Campana. Erano i nomi di assessori esterni, sosteneva e sostiene il fronte della sindaca decaduta, ritenendo che l'intenzione di voto di quegli elettori fosse chiara. Il Tar ha invece accolto la tesi dei ricorrenti secondo la quale quei nomi di figure non candidate scritti sulla scheda da quella cinquantina di elettori rendevano il voto riconoscibile, in sospetto di meccanismo clientelare e per questo non valido.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1