CHIUDI
CHIUDI

02.10.2019

Irrompono a scuola
e minacciano bimbi
per vendicare nipote

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

SCHIO/PADOVA. Sono riusciti ad entrare nel cortile di una scuola elementare durante la ricreazione e hanno minacciato di picchiare alcuni bambini, "colpevoli" di aver fatto cadere il loro nipote mentre giocavano.

È accaduto ieri a San Giorgio in Bosco, in provincia di Padova. I carabinieri hanno denunciato un uomo e una donna di origini nomadi. Si tratta di C.M., 40 anni e H.J., 35, residenti a Schio e volti noti alle forze dell'ordine.

Dopo aver spaventato i bambini, non contenti, hanno minacciato anche le insegnanti della scuola primaria e poi si sono allontanati. Le docenti hanno dato l'allarme al 112 e, poco dopo, i carabinieri li hanno bloccati e denunciati. 


 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1