CHIUDI
CHIUDI

10.04.2019

In arrivo 21 antenne per la telefonia

La rotatoria di via Baccarini dove dovrebbe essere collocata un’antenna.  STUDIO STELLAStazione radio base anche alla rotatoria di viale dell’Industria
La rotatoria di via Baccarini dove dovrebbe essere collocata un’antenna. STUDIO STELLAStazione radio base anche alla rotatoria di viale dell’Industria

Piovono 21 antenne in due anni, Schio sarà sempre connessa alla massima velocità. È stato presentato il Programma territoriale delle installazioni radio-base per il biennio 2019-2020. Uno dei piani più estesi di sempre. Nell'elenco delle “stazioni radio base” che dovrebbero essere installate di qui a 20 mesi ci sono sia la telefonia mobile, sia internet con la tecnologia Lte per le abitazioni non raggiunte dalle connessioni tradizionali. Tra operatori che vogliono migliorare la copertura per consolidarsi e nuovi arrivati che invece il proprio “campo” lo devono costruire passo dopo passo, il piatto è ricco. Quasi tutte le aree interessate dalle nuove installazioni sono di proprietà comunale (18 su 21) ed il lavoro di chi dovrà valutare il piano si prospetta complicato. MAPPA. C'è Iliad, per esempio, che vuole “invadere” Poleo e ha chiesto di installare ben due antenne: una al campo sportivo di via Grumetto su un nuovo palo vicino a quello esistente che ospita già tre operatori ed un'altra in via San Martino. Lo stesso operatore francese ha chiesto l'installazione di un nuovo palo al campo sportivo di via dei Vigna a Santissima Trinità, dove dovrebbe arrivare anche l'operatore internet Linkem. Trascurare la zona industriale? Nemmeno per sogno, anzi: è una delle più gettonate. Nell'area verde tra via dell'Industria e via Lago di Garda la richiesta è arrivata da ben tre operatori, Tim, Wind3 e Iliad. In questo caso, il Comune potrebbe costruire in proprio il “suo” palo. Iliad ha richiesto anche un'antenna tra via dell'Industria e via Veneto, mentre Wind3 ha scelto via Cazzola e l'area verde di via Lago di Costanza. Iliad, con Linkem, ha anche inoltrato una richiesta per la rotatoria tra viale dell'Industria e via Paraiso. Uscendo dall'area produttiva, si arriva a Santa Croce, dove sempre Iliad ha richiesto una nuova antenna al campo sportivo di via del Redentore, mentre Vodafone sul terreno di un privato, ha chiesto un'installazione in via Pascoli. Iliad e Linkem si vorrebbero allargare anche al campo sportivo di via Urli, che è poi il retro degli impianti di via Riboli. Una richiesta da Iliad è arrivata anche per la rotatoria o i parcheggi di via Baccarini, che sia a rischio la testa della statua di Alessandro Rossi? Wind3 arriverà allo stadio De Rigo, mentre Tim cercherà di ampliarsi sul monte Raga. Magrè ha un tris di operatori al cimitero di via Tuzzi, Tim, Iliad e Linkem con Tim che ha richiesto pure l'area dell'isola ecologica di viale Roma. Ancora molto gettonati i campi sportivi, con quello di Giavenale adocchiato da Wind3 e Iliad, che vuole arrivare pure in via Pista dei Veneti. Wind3 mira invece alle colline di Sant'Ulderico, dove il segnale arriverà diretto tra i boschi al cimitero e nell'area pic-nic comunale. Per il centro, Wind3 ha richiesto un'installazione tra via Valletta e via della Potara. PROCEDURE. La giunta ha approvato questa prima bozza di programma con i gestori. Ma il piano dovrà passare il vaglio dei Consigli di quartiere e dei capigruppo in Consiglio comunale, per poi essere esaminato anche dai membri della Terza commissione consiliare allargata agli stessi capigruppo e, quindi, arrivare ad un'approvazione da parte della giunta comunale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Karl Zilliken
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1