CHIUDI
CHIUDI

18.01.2020 Tags: Sarego

Al via un bando comunale per gestire il bocciodromo

Il Comune cerca il nuovo gestore del bocciodromo di Sarego. Il bando per la manifestazione di interesse scadrà lunedì 27 gennaio. Oltre alle società e associazioni sportive dilettantistiche, anche associate, potranno partecipare enti di promozione sportiva e federazioni nazionali. Tra i requisiti occorre aver già gestito impianti sportivi per almeno un anno, l’iscrizione al registro speciale del Coni, avere un’adeguata struttura organizzativa e non avere pendenze economiche verso il Comune. Per gestire il bocciodromo, la sala riunioni, il bar e l’annessa area scoperta, chi vincerà il bando dovrà garantire sorveglianza, custodia e pulizia degli impianti, versare al Comune un canone annuo, il cui importo tuttavia non è stato ancora specificato, e garantire ai cittadini, in modo imparziale e obiettivo, la possibilità di usare gli impianti; dovrà impegnarsi anche a un consumo responsabile e oculato delle utenze e a promuovere la pratica sportiva. Non si dovrà però preoccupare della manutenzione straordinaria, che è invece un impegno che si assume l’amministrazione comunale. Quanto non previsto sarà oggetto di apposita convenzione con il concessionario. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1