CHIUDI
CHIUDI

21.09.2019

Un salto nella storia del paese L’archeologia è protagonista

Giornata all’insegna della riscoperta delle diverse testimonianze archeologiche del paese che spaziano, dall’età del Rame, all’epoca romana e longobarda. In occasione delle Giornate europee del Patrimonio, oggi il Comune, in collaborazione con il sistema museale Agno-Chiampo, il museo Zannato di Montecchio Maggiore e la soprintendenza archeologia delle province di Verona, Rovigo e Vicenza, organizza delle visite gratuite. Prima di tutto dalle 15.30 al nuovo museo “3dMoVE” che, con le più avanzate tecnologie multimediali propone la storia di Sovizzo. Dopo il museo i visitatori potranno osservare, accompagnati da esperti, l’interno del complesso cultuale e funerario dell’età del Rame di via degli Alpini, che è normalmente visibile dall’esterno. Il complesso risale circa al 3.400 a.C. e nel suo insieme è un caso unico in Italia. In particolare, la datazione al di alcune sepolture è molto vicina a quella dell’Uomo di Similaun. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1