CHIUDI
CHIUDI

12.02.2017 Tags: Costabissara

Un modulo abitativo
dono di un anonimo
per i terremotati

I volontari della Protezione civile sempre in prima linea. MAGNARELLO
I volontari della Protezione civile sempre in prima linea. MAGNARELLO

Vuole rimanere nell’anonimato, ma il suo gesto di solidarietà è stato grande. Un cittadino di Costabissara, nei giorni scorsi, ha donato un modulo abitativo alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Si tratta di un container dotato di finestre, porte, impianto elettrico e pompa di calore. La struttura è stata consegnata dal gruppo di protezione civile di Costabissara a Onorato Corbelli, sindaco di Montemonaco, in provincia di Ascoli Piceno.

Il Comune ha deciso di utilizzare il modulo abitativo come archivio, salvando in questo modo una buona parte di documenti importanti per il territorio. Grande la soddisfazione per i volontari del gruppo di protezione civile che, capitanati da Alfredo Ometto, da vent’anni sono in prima linea in caso di calamità. «Sono orgoglioso del mio gruppo – dice Ometto-. Anche negli anni passati siamo stati presenti quando si è trattato di intervenire in situazioni di emergenza nelle varie regioni d’Italia». Nei prossimi giorni il gruppo sarà attivo per eventuali aiuti anche ad altri paesi che sono stati messi in ginocchio da questo terribile sisma. VA.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1