Arcugnano

«Sono indigente»
Ma gira in Ferrari
Viene condannato

.
A postare su Fb le foto dell'imprenditore in Ferrari è stata la nuova compagna. ARCHIVIO
A postare su Fb le foto dell'imprenditore in Ferrari è stata la nuova compagna. ARCHIVIO

Si è spogliato di tutti i beni per dimostrare di non essere più l'uomo d'affari benestante di un tempo per non pagare gli alimenti alla figlia minorenne, ma girava in Ferrari e gli è stato fatale. Il tribunale ha condannato a 4 mesi di reclusione e a una provvisionale subito esecutiva un imprenditore di Arcugnano, di 48 anni. L'avvocato dell'ex compagna ha prodotto al giudice le sue fotografie pubblicate su Facebook a dimostrazione che faceva il furbo ed è scattata la sanzione penale.

Ivano Tolettini

Suggerimenti