Bassano del Grappa

Odissea vaccini, PalAngarano in tilt: dopo Pasqua trasloco al Pala2

La calca sul piazzale del PalAngarano, il centro vaccinale di Bassano
La calca sul piazzale del PalAngarano, il centro vaccinale di Bassano

Odissea vaccini al PalAngarano di Bassano, con anziani, anche con disabilità, in fila per ore sotto il sole. Insorgono i parenti: «Inaccettabile, aspettiamo da ore. Ci fanno le multe se andiamo a camminare in due e qui siamo tutti ammassati».

Quello di ieri è stato un pomeriggio di passione per centinaia di over 80 convocati al centro vaccinale bassanese. La mattina era scivolata via senza troppi intoppi, ad esclusione del blocco temporaneo della connessione internet, che ha costretto i responsabili dell'Ulss a implementare il personale per la compilazione manuale di anamnesi e moduli per il richiamo. Il vero caos è partito nel primo pomeriggio, proseguendo fino a sera. Gli anziani e i loro accompagnatori si sono ritrovati schiacciati in una fila che occupava tutto il piazzale del palazzetto.

Secondo l'Ulss il caos è nato dalle convocazioni telefoniche e dall'accesso consentito anche agli accompagnatori, che hanno costretto a compilare la modulistica sul posto, rallentando ogni operazione. Sono poi arrivate le scuse del direttore generale dell'Ulss 7, Carlo Bramezza: «Ci scusiamo con i cittadini. Procederemo subito dopo Pasqua al trasloco al Pala 2, che garantirà spazi più ampi e flussi più ordinati».

Francesca Cavedagna