Altopiano

«Incantevole». Così Fiorello celebra Asiago a Viva Rai2

Durante il programma collegamento del Fiore nazionale con il sindaco Roberto Rigoni Stern e il musicista Nik Valente.
Il momento del collegamento di Fiorello con il sindaco di Asiago Rigoni Stern durante Viva Rai 2
Il momento del collegamento di Fiorello con il sindaco di Asiago Rigoni Stern durante Viva Rai 2
Il momento del collegamento di Fiorello con il sindaco di Asiago Rigoni Stern durante Viva Rai 2
Il momento del collegamento di Fiorello con il sindaco di Asiago Rigoni Stern durante Viva Rai 2

Asiago, una località incantevole. Parola di Fiorello. Il commento dello showman è risuonato  su Rai 2 durante il programma Viva Rai2 condotto da Rosario Fiorello insieme a Fabrizio Biggio. Il tutto grazie al musicista altopianese Nik Valente che ha portato sugli schermi di tutta Italia, nella rubrica del programma dedicata ai saluti dai sindaci, un video girato con il sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern in cui il primo cittadino ha portato i saluti dell’Altopiano ai telespettatori invitando poi Fiorello a visitare Asiago e l’Altopiano. Lo sketch si è concluso con Nik Valente che ha cantato Viva Rai 2.

 

Nik Valente e la collaborazione con Viva Rai 2

Valente da alcuni anni collabora con la produzione di Viva Rai 2, in in particolare, con uno dei produttori che lo segue sui social. «Due anni fa ha mandato un video in cui suonavo la sigla del programma Viva Asiago 10 mentre ero in mezzo ad un pascolo – racconta l’artista -. Visto che è stato apprezzato ne ha mandato altri e la produzione mi ha chiesto di proseguire con brevi video in varie località. Purtroppo poi il Covid ha bloccato tutto. Quando le programmazioni sono riprese ho pensato di ripetere l’esperienza con un video con la mucca Fiorella, protagonista dei video di due anni fa, che ha riaperto i contatti con la produzione». «Adesso vediamo cosa può venire fuori – conclude Valente -. Intanto mi dedico a questo progetto senza trascurare le mie principali attività, tenere concerti, proseguire con il mio podcast del lunedì sera su Radio Asiago “Bellavita” e lavorare sul prossimo disco ancora in evoluzione».

Fiorello e Asiago

Fiorello non è nuovo ad Asiago avendo presentato una puntata del suo Karaoke e una serata musicale ad Asiago trasmessa sulle reti Mediaset. L’auspicio, come puntualizza il sindaco, è che si possa rivedere Fiorello ad Asiago per altre iniziative. «Ammetto il mio imbarazzo che si è amplificato quando stamattina ho ricevuto tantissime telefonate e messaggi per la mia apparizione – confida Rigoni Stern -. È stato però un significativo passaggio promozionale su Rai 2 che ha dato un’inaspettata visibilità e risonanza mediatica ad Asiago di cui ringrazio sentitamente Nik Valente». «Da tempo, ancora con il mio precedessore Andrea Gios, abbiamo cercato un contatto con Fiorello per proporre qualcosa di divertente e utile ai fini promozionali – prosegue -. La sede Rai di Roma si trova in via Asiago, si potrebbe giocare con questo fatto, tipo “da Via Asiago ad Asiago”. Una proposta fatta tanti anni fa, ma ancora valida, era stata formulata dall’ex sindaco e tra i padri del turismo moderno ad Asiago Nereo Stella: ovvero ospitare conduttori Rai ad Asiago per il periodo turistico, sia invernale sia estivo, da dove trasmetterebbero i loro programmi».  

Gerardo Rigoni