CHIUDI
CHIUDI

09.05.2015 Tags: Gambellara

Il sindaco al fianco
dei lavoratori dell'Enersys

La protesta dei lavoratori. M.G.
La protesta dei lavoratori. M.G.

Continua la protesta dei lavoratori della società Enersys di Gambellara contro il piano di tagli del personale annunciato dall'azienda, leader mondiale nella produzione di batterie per trazione.
L'ottantina di dipendenti dello stabilimento di Torri di Confine nella mattinata dell'altro hanno incrociato le braccia dalle 10 alle 12 e si sono portati lungo la strada regionale 11 per consegnare agli automobilisti volantini contenenti i motivi della protesta.
Si sono registrati code di auto e rallentamenti al traffico.
Nell'ultima mezz'ora dello sciopero nella sede aziendale di viale Europa 3, della controllata vicentina della multinazionale americana, si è svolto un incontro tra l'azienda e i rappresentanti sindacali Carmine Battipaglia della Fim-Cisl e Carlo Biasin di Uilm-Uil assieme al sindaco di Gambellara Michela Doro che ha partecipato portando la propria solidarietà ai lavoratori. M.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1