CHIUDI
CHIUDI

14.08.2019

Vento e tempesta
Il Vicentino
ancora flagellato

Per l'ennesima volta nel corso di questa estate il Vicentino è stato flagellato dal maltempo, che ha colpito a macchia di leopardo, causando non pochi danni tra pioggia, vento e grandine.

 

La bufera si è scatenata intorno alle 20 di ieri. A Grisignano un violento acquazzone accompagnato da forti raffiche di vento ha spezzato e divelto diversi alberi, che nel cadere al suolo si sono trascinati dietro cavi elettrici e pali della luce. Solo per un caso fortuito nessuna persona è rimasta ferita.

 

 

A colpire con violenza poco distante, nella zona di Camisano e, dall’altro capo della provincia, nel Bassanese, è stata invece la grandine (video: la grandinata a Camisano). Tra Camisano e Piazzola sul Brenta chicchi di ghiaccio grossi come uova hanno distrutto finestrini e carrozzerie di auto. Lo stesso fenomeno che ha imbiancato le zone di Cusinati, Rosà, Cassola, Fellette, Belvedere, Casoni e Mussolente, dove i vigili del fuoco sono stati allertati anche per un blackout in alcune abitazioni.

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1