Lonigo

Incubo per una 20enne. Seguita di sera nel posteggio della stazione e molestata

La stazione ferroviaria di Lonigo in una foto di archivio
La stazione ferroviaria di Lonigo in una foto di archivio
La stazione ferroviaria di Lonigo in una foto di archivio
La stazione ferroviaria di Lonigo in una foto di archivio

Una ragazza di 20 anni è stata molestata sessualmente nel posteggio davanti alla stazione dei treni di Lonigo. La giovane è stata seguita e molestata pesantemente da uno sconosciuto, sceso anche lui dallo stesso treno nel quale aveva viaggiato la 20enne, in arrivo da Padova. Il fatto è accaduto giovedì sera 19 maggio, ma la donna ha sporto denuncia ai carabinieri di Lonigo soltanto ieri.

La ragazza, dopo essere scesa dal treno proveniente da Padova si è diretta nel parcheggio dove aveva lasciato l'auto. Ma mentre si dirigeva verso l'area di sosta si è accorta di essere seguita da uno sconosciuto, già notato durante il viaggio in treno, che dopo averla raggiunta l'ha molestata sessualmente e ha tentato di baciarla. La vittima ha reagito all'aggressore ed è riuscita a divincolarsi dalla presa dell'uomo raggiungendo di corsa la propria auto per raggiungere l'abitazione in cui vive.

Le indagini dei carabinieri di Lonigo per far luce sull'accaduto sono in corso, anche attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza che si trova in zona Locara.