Amici di Noè

L'Oms conferma: gli animali da compagnia non trasmettono il Coronavirus

.
Cani e gatti non possono essere infettati dal Coronavirus
Cani e gatti non possono essere infettati dal Coronavirus
Cani e gatti non possono essere infettati dal Coronavirus
Cani e gatti non possono essere infettati dal Coronavirus

L’Oms, l’Istituto superiore della sanità conferma: gli animali da compagnia non trasmettono il Coronavirus. E a ribadirlo per evitare abbandoni e violenze è l’Istituto nazionale di malattie infettive Spallanzani e il Ministero della Salute.

In questo momento in cui il Coronavirus sta creando grande incertezza è bene chiarire la situazione anche per quanto riguarda gli animali da compagnia, quindi cani, gatti uccellini, piccoli roditori e pesci.

Tutti questi animali non trasmettono in nessun modo il virus, né tantomeno sono dei portatori sani. Nel vademecum per fronteggiare l’emergenza viene specificato: «Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus».

 

 

Tuttavia, è sempre una buona idea lavarsi le mani con acqua e sapone dopo il contatto con gli animali domestici. Questo ti protegge da vari batteri comuni che possono passare tra animali domestici e umani.

 

Suggerimenti