Il cantante di Grumolo

Amici, le lacrime di "Sangio" prima della finalissima: incontra la sorella e scopre di essere diventato zio

Il momento dell'incontro tra Sangiovanni con la sorella Andrea poco prima della finalissima di Amici
Il momento dell'incontro tra Sangiovanni con la sorella Andrea poco prima della finalissima di Amici
Il momento dell'incontro tra Sangiovanni con la sorella Andrea poco prima della finalissima di Amici
Il momento dell'incontro tra Sangiovanni con la sorella Andrea poco prima della finalissima di Amici

Da Grumolo delle Abbadesse alla finalissima di Amici. In pochi mesi è cambiata radicalmente la vita di Giovanni Pietro Damian, in arte Sangiovanni, 18 anni, entrato a far parte della classe di Amici di Maria De Filippi a novembre del 2020, in occasione della ventesima edizione del talent targato Mediaset. E questa sera, sabato 15 maggio, in prima serata su Canale 5, "Sangio" si giocherà vittoria finale: con lui, tra i finalisti, ci sono Aka7even, 21 anni cantautore; Giulia Stabile, 19 anni ballerina; Alessandro Cavallo, 21 anni ballerino e Deddy, 19 anni cantautore. «Arrivare a questa finale per me non significa solo essere in finale in un programma televisivo - le parole di Sangiovanni -, ma significa aver trovato il mio posto nel mondo. Sono sempre stato inadatto a qualsiasi tipo di contesto esistente in questo pianeta e qui per la prima volta mi sono sentito compreso». 

 

Per Sangiovanni un crescendo di emozioni culminato a meno di 24 ore dalla finalissima con l'incontro, a sorpresa, con la sorella Andrea, entrata nella scuola travestita da costumista. Il momento è stato trasmesso durante l’ultimo appuntamento con il daytime di Italia 1. «Non farmi piangere, ho pianto tantissimo in questa settimana», ha detto il cantante separato dalla sorella da un pannello di plexiglass. Sangiovanni ha scoperto di essere diventato zio della piccola Virginia, la figlia di sua sorella nata durante la sua permanenza nella scuola. «Sono diventata mamma», gli ha detto Andrea mostrandogli le foto della piccola. «È bellissima», le parole di "Sangio", che potrà tenerla in braccio solo dopo la finalissima. «Siamo tutti orgogliosi di te - ha concluso Andrea prima dei saluti - Sei maturato e cresciuto. Adesso spacca tutto per l'ultima puntata, non vedo l'ora di riabbracciarti». 

 

 

Lo studente vicentino, il più giovane e il meno esperto in ambito musicale del gruppo, ha catturato sin da subito l'attenzione dei professori, soprattutto quella dell'insegnante Rudy Zerbi. All'interno della scuola, Sangiovanni ha lanciato il suo singolo "Gucci Bag", ottenendo subito riscontri positivi e macinando ascolti sulle piattaforme digitali, seguito da "Lady", recentemente premiato con il disco di platino. Attualmente cinque dei suoi singoli, ovvero "Lady", "Tutta la notte" (diventata disco d'oro), "Hype", "Gucci Bag" e l'ultima "Malibù", sono nella top 50 della classifica dei brani più ascoltati di Spotify. Lo stile e il talento del ragazzo di Grumolo, hanno infine attirato l'attenzione dell'etichetta Sugar che, nei giorni scorsi, l'ha messo sotto contratto. 

 

Il primo classificato di Amici, vincitore assoluto del talent, sarà scelto tramite televoto e si aggiudicherà un premio del valore di 150mila euro in gettoni d’oro. Durante lo show verranno consegnati anche il premio di categoria, il premio Tim dato dalla platea giudicante nelle diverse serate e dalla community Tim, il premio Siae per il miglior testo, il premio Marlù a ciascun finalista, il premio delle radio, il premio Tim della critica assegnato dalla giuria formata dai giornalisti.

 

Leggi anche
Sangiovanni è disco di platino: "Lady" lo lancia verso la finale di Amici