<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
L'annuncio

Sos sicurezza, a Vicenza torna l'esercito: in arrivo 18 militari

L'annuncio nel corso della riunione del Comitato ordine sicurezza in prefettura. I soldati arriveranno nel capoluogo il primo aprile
In Prefettura a Vicenza si è riunito il Comitato ordine sicurezza (Foto ZILLIKEN)
In Prefettura a Vicenza si è riunito il Comitato ordine sicurezza (Foto ZILLIKEN)
In Prefettura a Vicenza si è riunito il Comitato ordine sicurezza (Foto ZILLIKEN)
In Prefettura a Vicenza si è riunito il Comitato ordine sicurezza (Foto ZILLIKEN)

Dal primo aprile 18 militari arriveranno a Vicenza. L'operazione strade sicure torna in città e ora c'è una data ufficiale. I soldati potranno sorvegliare obiettivi sensibili o pattugliare il territorio in concorso con le forze di polizia. Ora il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto affinerà il documento operativo per l'impiego degli effettivi. Lo stesso comitato lavorerà con Confcommercio per rendere effettivo il sistema di videosorveglianza anti-rapina che proteggerà i negozi. «Le operazioni ad alto impatto che hanno dato importanti risultati, con una flessione dei reati predatori e contro le persone proseguiranno anche nelle prossime settimane», ha spiegato il prefetto Salvatore Caccamo dopo la riunione del Comitato ordine sicurezza di questa mattina (martedì 27 febbraio) a cui hanno partecipato il questore, il comandante provinciale dei carabinieri e della guardia di finanza, il sindaco e il presidente di Ascom.

Leggi anche
I negozi alzano la guardia, telecamere e un fondo contro spaccate e furti

Karl Zilliken

Suggerimenti