<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
L'intervista della domenica

Giulio Antonacci: «Ho passato troppe notti nella redazione del GdV. Ora recupero in famiglia»

di Marino Smiderle
«Uno dei miei crucci era di riuscire ad unire l’amore per la verità giornalistica a quello per la verità cristiana: penso di aver dimostrato che si possa fare»
Giulio Antonacci ARCHIVIO
Giulio Antonacci ARCHIVIO
Giulio Antonacci ARCHIVIO
Giulio Antonacci ARCHIVIO

 

E' in pensione da tredici anni ma sul tavolino della pasticceria Poggiana, dove scintillano due tazzine di caffè e due bignè mignon, manca solo un menabò per azzerare il tempo passato a velocità della luce.

Continua a leggere, attiva GDV+

Solo 1€ per accedere senza limiti a tutti i contenuti del sito

Hai già un abbonamento? Accedi

Grazie per esserti registrato a Il Giornale di Vicenza

Per completare la registrazione devi attivare il tuo utente. Un messaggio di posta elettronica con le istruzioni per l'attivazione è appena stato inviato all'indirizzo email che hai indicato nel modulo di registrazione.

Controlla cortesemente la tua posta elettronica. Se non riesci a trovare l'e-mail che ti abbiamo inviato prova a cercare nelle caselle di "posta indesiderata" o di "spam".

Attenzione: la procedura di attivazione deve essere completata entro giorni: trascorso questo termine la registrazione sarà annullata e dovrà essere ripetuta.

Suggerimenti