Vicenza

Video shock: calci e pugni a un anziano

.
Il frame della ripresa dove l'aggressore sferra un calcio all'uomo a terra.
Il frame della ripresa dove l'aggressore sferra un calcio all'uomo a terra.
L'aggressione a Mercato Nuovo

Ancora un'aggressione in zona Mercato Nuovo a Vicenza. Un malvivente di 25 anni ha preso di mira un anziano di 73 anni, assalendolo con pugni e calci. L'uomo era accorso nel posteggio del mercato comunale dove l'assalitore stava litigando violentemente con una ragazza, che è poi risultata essere la sua fidanzata.

L'anziano ferito gravemente è ricoverato al San Bortolo con una frattura al femore, e si teme che i calci presi in testa possono avergli creato ulteriori lesioni al capo.

 

Il video shock dell'aggressione girato da un cittadino

 

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, verso le 17.30 sul piazzale del mercato ortofrutticolo comunale. L'aggressore ha preso a botte l'uomo che voleva intervenire per pacificare la lite in corso tra la giovane coppia. Prima gli ha sferrato un pugno e, dopo che il 73 enne è caduto a terra, ha iniziato a colpirlo con calci anche alla testa. Il 25enne si è poi allontanato in bici con la donna.

 

La vittima, rimasta a terra, è stata soccorsa dai passanti mentre la polizia, arrivata sul posto, ha iniziato le ricerche per rintracciare l'aggressore. L'autore del pestaggio, F.A.A. (le iniziali) un italiano di origini ungheresi, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dalle volanti poco dopo in viale Roma. L'accusa è di lesioni aggravate.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati