CHIUDI
CHIUDI

17.02.2020 Tags: Vicenza , smog , autobus , bus , Svt

Sul bus contro
lo smog: 9 mila
biglietti in più

Un autobus Svt
Un autobus Svt

Un po’ per necessità, un po’ per scelta, un po’ per gli incentivi proposti, sta di fatto che lo smog fa bene al trasporto pubblico. Lo dicono i numeri dei biglietti Svt venduti, passati dai 74 mila del gennaio 2019, tra urbani, suburbani e vendite a bordo, ai 82.932 del mese scorso. Solo i ticket urbani sono aumentati del 40 per cento. 

 

Ma cos’è cambiato da un anno all’altro? Ad esempio che questo gennaio è stato tra i peggiori degli ultimi tempi in fatto di polveri sottili con 26 giorni “fuorilegge” su 31. Numeri che hanno fatto scattare anche l’allerta rossa (con al bando anche i mezzi commerciali diesel Euro 4), mai raggiunta nel 2019. Ma lo scorso mese ha segnato anche l’avvio del primo incentivo per l’uso dei bus nei giorni in cui l’aria si fa irrespirabile.

 

Dal 10 gennaio, infatti, Comune, Provincia e Svt hanno avviato una sorta di alleanza “green” che prevede biglietti degli autobus validi mezza giornata sulla rete urbana e suburbana di Vicenza in caso di allerta arancione e l’intera giornata con il livello rosso. Una sperimentazione, sostenuta dai due soci pubblici con 30 mila euro, che qualche frutto sembra averlo portato visto l’aumento dell’utilizzo del trasporto pubblico locale. 

Alessia Zorzan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1