CHIUDI
CHIUDI

22.03.2019

Il Piano stazione fiorirà in autunno

La nuova viabilità di via Vittorio Veneto, con la rotatoria che sarà ultimata entro fine mese. DALL’IGNAL’area della stazione dei treni che vedremo dopo l’estate. DALL’IGNA
La nuova viabilità di via Vittorio Veneto, con la rotatoria che sarà ultimata entro fine mese. DALL’IGNAL’area della stazione dei treni che vedremo dopo l’estate. DALL’IGNA

Con l’arrivo della primavera ingrana la quarta il piano di riqualificazione della zona della stazione Fs, 20 mila metri quadri che si estendono da piazza Matteotti all’ex Consorzio Agrario. Domus Brenta, l’immobiliare che ha in mano il piano, ha appena aggiornato il cronoprogramma dei lavori che da qui a settembre consegneranno a Thiene la nuova piazza della stazione, parcheggi pubblici a servizio dei pendolari, un ristorante e un discount. PROSSIMI INTERVENTI. Entro fine mese si concluderà la realizzazione della nuova rotatoria lungo la provinciale 349, all’altezza dell'incrocio tra le vie Vittorio Veneto, XXV Aprile e Nazario Sauro, che garantirà l’accesso sicuro al nuovo polo commerciale. Per la viabilità locale ci sarà una piccola modifica: chi scenderà dal Cristo dovrà impegnare la rotonda per raggiungere il semaforo della stazione, viceversa per chi sale da via Marconi. I lavori si concentreranno poi nella zona vicina ai binari dove la Rete ferroviaria italiana ha chiesto che venga realizzato un muro anti sfondamento lungo circa 300 metri per bloccare eventuali atti terroristici contro la stazione dei treni. Si tratta di una barriera di tutela tra i binari e la viabilità interna della nuova area, in grado di resistere all’eventuale sfondamento da parte di un camion lanciato a tutta velocità. AREE COMMERCIALI. Nel terreno dell’ex Consorzio Agrario sorgeranno un ristorante e un supermercato. «Abbiamo già ritirato il permesso - spiegano dalla Domus Brenta - per cui inizieremo il prima possibile con la costruzione dei due immobili che apriranno tra la fine di agosto e inizio settembre. Realizzeremo una media struttura di vendita di 1.500 metri quadrati, dove troveranno spazio il discount della catena tedesca Aldi, il ristorante anni ’50 del marchio Fonzarelli’s e un parcheggio con 135 posti auto. Per contratto, prima di aprire le attività commerciali, dobbiamo terminare le opere pubbliche previste dal piano che realizzeremo d’estate». PIAZZA E PARCHEGGI. Complessivamente le opere pubbliche, a carico del privato, costeranno un milione 200 mila euro, e prevedono la riqualificazione del piazzale antistante la stazione dei treni dove verranno abbattute le barriere architettoniche attraverso l’innalzamento del livello della strada a partire dall’incrocio con via Vittorio Veneto. La viabilità del piazzale verrà profondamente modifica: l’attuale parcheggio sarà soppresso (alcuni stalli saranno ricavati accanto al bar) per fare spazio alla corsia d’ingresso in piazza Matteotti, mentre verrà confermata l’attuale corsia d’uscita regolata dal semaforo. Il cuore della piazza, abbellito da una fontana, diventerà pedonale, delimitato attraverso una diversa pavimentazione e l’installazione di paracarri in pietra. La stazione sarà servita da un parcheggio pubblico con circa 90 posti, mentre i cittadini che si spostano in bici avranno a disposizione una nuova pista ciclabile che costeggerà l’area riqualificata, collegando il tratto già esistente nei pressi del sottopasso in zona Cappuccini con la stazione dei treni. Il semaforo che regola il traffico in zona stazione verrà sistemato e saranno realizzati nuovi spazi di sosta tra via Dante e via Vittorio Veneto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Dall’Igna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1