Altopiano

Tragedia in montagna: 57enne stroncato da un malore sotto gli occhi della moglie e degli amici

L'elicottero di Treviso emergenza intervenuto alla Piana di Marcesina
L'elicottero di Treviso emergenza intervenuto alla Piana di Marcesina
L'elicottero di Treviso emergenza intervenuto alla Piana di Marcesina
L'elicottero di Treviso emergenza intervenuto alla Piana di Marcesina

Dramma nel primo pomeriggio di domenica 23 gennaio alla Piana di Marcesina, a Enego. Un escursionista è morto a causa di un malore improvviso. Inutili i soccorsi. La tragedia è avvenuta lungo il sentiero che porta verso Val Maron, a un chilometro circa di distanza dal Rifugio Marcesina.

L'uomo, S.S. 57 anni di Villorba (Treviso), era con la moglie e alcuni amici quando ha accusato un malore, quasi sicuramente un arresto cardiaco. È stato subito soccorso dai compagni che erano con lui, mentre è partita la chiamata al 118. Sul posto è stato inviato l'elicottero di Treviso emergenza, atterrato a venti metri dal gruppo impegnato a rianimare il 57enne. Equipe sanitaria e tecnico di elisoccorso sono subentrati nelle manovre, proseguite per oltre 40 minuti, fino a quando al medico, purtroppo, non è rimasto che constatarne il decesso.

La salma è stata quindi trasportata a valle dall'elicottero. Due motoslitte del soccorso alpino di Asiago sono arrivate fino a Val Maron per andare incontro ai compagni dell'escursionista, rientrati assieme ai carabinieri di Enego.