CHIUDI
CHIUDI

12.10.2019

Rapina al "casolin"
Denunciati
due minorenni

Il negozio di Mario Lovato in via Trento (Foto Trogu)
Il negozio di Mario Lovato in via Trento (Foto Trogu)

ARZIGNANO. Rapina al "casolin" di via Trento, denunciati i ragazzi minorenni responsabili. I militari della stazione di Arzignano, grazie alle precise indicazioni fornite dal commerciante, hanno individuato e identificato gli autori, due arzignanesi di 17 e 16 anni, che la mattina del 9 ottobre hanno intimato con tono minaccioso al titolare Mario Lovato, 76 anni, di sdraiarsi a terra dietro il bancone.

E mentre uno dei due ragazzi spingeva e controllava l’uomo, il secondo si è impossessato del denaro contenuto nel registratore di cassa.

Dopo la rapina i due giovani si era allontanati a piedi nelle vie limitrofe, mentre Mario Lovato richiedeva l’intervento della pattuglia dei carabinieri.

 

Già il 3 ottobre, con altri due ragazzi, i due minorenni erano entrati nel negozio molestando il titolare e sottraendo alcuni pacchetti di sigarette. Anche in quella circostanza la tempestiva segnalazione della vittima e le sue accurate descrizioni, avevano permesso ai militari di dare un nome ed un volto a quei giovani “bulletti”, che venivano segnalati alla procura per i minorenni.

 

Dei fatti è stata informata la procura della Repubblica del Tribunale per i minorenni di Venezia, che valuterà le misure da adottare.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1