CHIUDI
CHIUDI

25.09.2019

Movida scatenata
Gara di bestemmie
gridate nella notte

Un brindisi tra amici durante una movida notturna. FOTO ARCHIVIO
Un brindisi tra amici durante una movida notturna. FOTO ARCHIVIO

ARZIGNANO. Prima una, poi un’altra, poi un’altra ancora. A turno. E non contenti alzano anche il tono della voce fino a gridare bestemmie in piena notte, per una gara senza vergogna inebriati dall’alcol. È uno dei comportamenti più gravi dei giovani allo sbando tra quelli che caratterizzano la movida nelle piazze del centro di Arzignano. Prova ne è un video «che mi è arrivato da chi ha assistito a questa terribile scena», conferma il vicesindaco e assessore alla sicurezza Enrico Marcigaglia. L’episodio segue quello gravissimo avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorsi quando un 24enne di Chiampo è stato colpito in pieno volto da un minorenne al termine, pare, di un diverbio per futili motivi, in piazza Campo Marzio poco dopo l’una di notte.

 

Giancarlo Brunori
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1