Il corso

Lo stellato Matteo Grandi insegna ai pizzaioli il topping creativo

Matteo Grandi
Matteo Grandi
Matteo Grandi
Matteo Grandi

Basi e preparazioni per creare pizze inedite. È questo il tema del corso organizzato dall'associazione Eccellenza nella Pizza la mattina del 27 febbraio nel laboratorio di Euroservice Catering a Quinto Vicentino, con un relatore d'eccellenza il giovane chef stellato Matteo Grandi del ristorante Matte Grandi in Basilica in centro a Vicenza.

Qual è la "ricetta" giusta per creare una pizza inedita? Spesso la risposta non sta nella ricerca di strade complicate, bensì nel dedicare massima attenzione alle basi di una ricetta. Chef Grandi guiderà i pizzaioli partecipanti in un percorso incentrato sulla lavorazione delle materie prime fondamentali della pizza per valorizzarle e ottenere gusti unici, senza dimenticare il food cost.

Si tratta di un appuntamento da non perdere con uno dei talenti più riconosciuti del momento. Matteo Grandi, classe 1990, affascinato dal cibo sin dalla tenera età, ha imparato i segreti della cucina regionale dalla nonna paterna. Dopo il diploma decide di aprirsi al mondo, iniziando la sua avventura a Shanghai come sous-chef del ristorante italiano Da Marco. Decisivo l'incontro con il francese Jean-Claude Fugier, collaboratore di Paul Bocuse e per dodici anni con Alain Ducasse. Nel 2012 è tornato in Italia per realizzare la sua idea di cucina, fortemente italiana ed equilibrata, ma anche eclettica, sintesi di un percorso variegato e trasversale, dapprima fondando il ristorante Degusto a San Bonifacio, poi, nel 2020, trasferendosi a Vicenza, in piazza dei Signori, con "Matteo Grandi in Basilica".

Iscrizioni su eccellenzanellapizza.it/corsi. Quota di partecipazione 175 euro, ai pizzaioli associati a AENP sconto del 60%, per una quota di partecipazione di 70 euro.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati