L'assessore regionale

Alpini e caso molestie, Donazzan: «Se uno mi fischia dietro sono contenta»

L'assessore regionale Elena Donazzan
L'assessore regionale Elena Donazzan
Alpini, Donazzan: «Se uno mi fischia dietro son contenta»

«Chi getta fango sugli alpini dovrebbe vergognarsi. Ci sono state denunce? Vediamo chi si è macchiato di questo, sono quasi certa che non si tratta degli Alpini. E poi, perdonatemi, se uno mi fa un sorriso e mi fischia dietro io sono pure contenta». Così l’assessore al lavoro e alle pari opportunità del Veneto, Elena Donazzan, esponente di Fratelli d’Italia, commenta ai microfoni di Tva Vicenza le polemiche legate alle molestie durante il raduno degli Alpini di Rimini. «Credo che chi vuole gettare fango e polemiche - sottolinea l’esponente politica vicentina - lo faccia con una grave colpa e dovrebbe vergognarsi soprattutto se abita nelle zone dove gli Alpini sono molto presenti».

 

Leggi anche
Petizione on line per chiedere lo stop dell'adunata degli alpini per due anni. In poche ore oltre 11mila firme

Leggi anche
Molestie durante l'adunata degli alpini, c'è una prima denuncia. L'ira del ministro Guerini: «Gravissimo»