<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Nuovo blitz a Venezia, Canal Grande si colora di verde

Gli ambientalisti si sono calati dal ponte di Rialto con uno striscione anti-governo

Un nuovo blitz è stato compiuto a Venezia dagli attivisti del clima, questa volta da parte del gruppo 'Extinction Rebellion', che ha fatto finire in Canal Grande della fluoresceina - un tracciante totalmente innocuo usato anche da geologi e speleologi - colorando le acque di verde.

 

Negli stessi istanti alcuni di loro si sono calati con corde e imbragatura dal ponte di Rialto esponendo uno striscione con la scritta "Cop28: mentre il governo parla noi appesi a un filo".

Leggi anche
S. Marco dopo Van Gogh. Attivista vicentina di nuovo nei guai

Solo due giorni fa erano stati i giovani di Ultima Generazione a prendere di mira la Basilica di San Marco con un lancio di fango liquido misto a cioccolato. 

In parallelo gli attivisti sono entrati in azione anche a Torino e a Milano. Una casa “affondata” è comparsa nelle acque verdi del Po e dei Navigli. A Bologna alcuni canotti sono stati rilasciati nel famoso canale del Reno che passa in centro città, noto come “la piccola Venezia”. A Roma, l’isola Tiberina è stata circondata dalle acque verdi del Tevere.

 

GM

Suggerimenti