Mondiali

Il Brasile, è fuori dai Mondiali! La Croazia trionfa ai rigori ed è in semifinale

I tempi regolamentari si erano chiusi 0-0, i supplementari 1-1. In semifinale la Croazia affronterà la vincente di Olanda-Argentina.

La Croazia si è qualificata per le semifinali dei Mondiali 2022. Nei quarti ha superato il Brasile 5-3 dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari si erano chiusi 0-0, i supplementari 1-1. In semifinale la Croazia affronterà la vincente di Olanda-Argentina.

Croazia prima semifinalista del Mondiale, Brasile eliminato.

La qualificazione arriva dopo i calci di rigore e alla fine di una partita che la squadra di Dalic aveva iniziato con carattere e personalità, lasciandola però, dopo l'intervallo, nelle mani del Brasile che pur in una giornata di scarsa brillantezza, aveva costretto Livakovic ad alcuni interventi decisivi e aveva sbloccato la gara con Neymar nel recupero del primo tempo. Poi, però, è arrivato il pareggio di Petkovic e il successo ai rigori della Croazia che, notizia di oggi, entrerà anche a far parte dell'area Schengen dal 1 gennaio 2023.

La gara

Un Brasile certamente più propositivo, ma troppo sprecone. I croati lottano e giocano una grande gara dal punto di vista tattico, più compatti e più bravi a sfruttare il collettivo mentre i verdeoro hanno proposto solo qualche sporadica iniziativa individuale. Nessun gol fino al 90'.

Ai supplementari lo sviluppo della gara non cambia: il Brasile attacca, la Croazia si difende e non riesce più a costruire nulla: botta e risposta con le reti di Neymar e Petkovic: 1-1.

Ai rigori decidono gli errori di Rodrygo (para Livakovic) e Marquinhos (palo).

 

Leggi anche
Gatto "espulso" dalla conferenza stampa porta male al Brasile. La Seleçao fuori dai Mondiali