CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.07.2017

Sbagliate le cure
Dentista paga
dopo sedici anni

Un paziente nello studio di un dentista per un intervento odontoiatrico. ARCHIVIO
Un paziente nello studio di un dentista per un intervento odontoiatrico. ARCHIVIO

VICENZA. Una lunghissima battaglia legale ha visto la Cassazione dar ragione alla paziente di un dentista vicentino, il quale ora le dovrà risarcire 12 mila euro. Tutto era partito a cavallo degli anni Duemila, quando una vicentina si recò in ambulatorio per un ciclo di cure. Il medico commise degli errori e lei fu costretta a tornare. Il dentista a quel punto le presentò un altro conto per il secondo intervento ma lei si rifiutò di saldarlo; il professionista le fece arrivare un decreto ingiuntivo per ottenere i soldi e lei lo portò in causa nel 2001. Il tribunale di Schio nel 2007 diede ragione al medico; ma l’Appello a Venezia, nel 2014, ribaltò la sentenza, ora confermata dai giudici supremi.

D.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1