CHIUDI
CHIUDI

14.02.2019

Presa con la coca
42enne riforniva
Vicenza e Padova

La droga sequestrata dai carabinieri
La droga sequestrata dai carabinieri

VICENZA. La soffiata, gli appostamenti, il sequestro di droga e le manette. Tutto quanto in una dozzina di ore. Nel primo pomeriggio di mercoledì 13 febbraio, al termine di un’indagine lampo, i carabinieri hanno arrestato Michela Spinello, 42 anni, già nota alle forze dell’ordine per fatti analoghi, che abita in piazzale Cocchetti in zona Ca’ Balbi.

 

L’attività investigativa è stata condotta dai militari della compagnia di Padova in seguito ad una segnalazione che identificava come la vicentina potesse essere coinvolta in un giro di droga destinata sia alle piazze di spaccio della città sia del capoluogo padovano. Nell’abitazione della donna i carabinieri hanno trovati quasi 8 etti di cocaina, altri 65 grammi di eroina, 300 euro in contanti che sono ritenuti provento dell’attività illecita, alcuni bilancini di precisione per pesare lo stupefacente e materiale per il confezionamento delle dosi. L’arrestata si trova ora nel carcere veronese di Montorio in attesa dell’udienza di convalida.  

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1