CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.01.2018

Per i botti 6 feriti
Ci sono due bimbe
e un dodicenne

Sei feriti per i botti di Capodanno nel Vicentino
Sei feriti per i botti di Capodanno nel Vicentino

VICENZA. È di sei feriti il bilancio relativo a botti e petardi sparati per salutare l'arrivo del 2018 nel Vicentino; nonostante l'ordinanza di divieto emessa nei giorni scorsi da numerosi Comuni della provincia. Il dato è stato fornito questa mattina dalla Questura di Vicenza. I sei feriti, di cui tre minorenni, sono stati accompagnati autonomamente nei vari ospedali del Vicentino, senza l'intervento del Suem.


I tre minorenni feriti sono una bambina di 4 anni e mezzo che ha riportato un'ustione ad una mano a causa dello scoppio di un petardo, e un bambino di 9 anni, che è tutt'ora in osservazione al pronto soccorso ed ha riportato un problema ad un occhio, a causa di un botto che gli è scoppiato vicino al volto. Il terzo ferito minorenne è un ragazzino di 11 anni ferito, mentre si trovava a festeggiare nel Padovano, a due dita della mano destra. Gli altri sono tutti uomini maggiorenni: il più grave, un ragazzo di 19 anni, che ha riportato un'ustione all'addome, ha una prognosi di due settimane.

 

Multati anche due cittadini in centro storico a Vicenza, sorpresi dalla polizia locale, mentre accendevano la miccia di fuochi e botti.




 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1