CHIUDI
CHIUDI

22.01.2019

Modelli copiati
Concorrenza sleale
Vendita vietata

I gioielli della Galvanotec, commercializzati attraverso il marchio Orosoffiato, in vendita in fiera
I gioielli della Galvanotec, commercializzati attraverso il marchio Orosoffiato, in vendita in fiera

VICENZA. Una concorrenza sleale che deve cessare immediatamente. La notizia è corsa presto ieri mattina tra gli stand di “VicenzaOro January”, la prestigiosa rassegna dell’eccellenza orafa e gioielliera che chiuderà i battenti mercoledì. A prendere la decisione che non è passata sotto silenzio il tribunale di Vicenza, che ha intimato alla ditta orafa Bassi srl di Christian Bassi di interrompere la concorrenza sleale che danneggia un’altra società vicentina, la Galvanotec di Arcugnano, di cui la prima ha copiato 56 modelli della collezione Mirage.

 

Ivano Tolettini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1