CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.05.2017

Colto da infarto
mentre guida
Muore in ospedale

Il personale del Suem ha tentato invano di rianimare l’uomo colto da malore. COLORFOTO ARTIGIANA
Il personale del Suem ha tentato invano di rianimare l’uomo colto da malore. COLORFOTO ARTIGIANA

VICENZA. Un malore fatale che non gli ha lasciato scampo, sotto gli occhi di decine di passanti e automobilisti. È accaduto ieri pomeriggio in viale Dal Verme, dove un uomo di 60 anni è stato colto da arresto cardiaco mentre era a bordo di un furgone. I tentativi di rianimarlo, da parte del personale del Suem e della Croce Rossa, sono risultati vani e la vittima, trasportata d’urgenza al pronto soccorso, è morta poco dopo il ricovero.

L’allarme è scattato intorno alle 16.15. L’uomo, che era alla guida di un furgone Mercedes, colto da malore ha fatto in tempo ad accostare sul lato della strada in corrispondenza dell’incrocio con via Deledda. Quando l’automedica è arrivata, allertata da qualche passante, il sessantenne era già a terra. I sanitari del Suem, intervenuti assieme ai volontari della Croce Rossa, hanno immediatamente praticato le prime manovre di rianimazione. Le condizioni dell’uomo, però, sono apparse subito disperate. Di lì, il ricovero d’urgenza al San Bortolo, dove la vittima è stata ricoverata in codice rosso ed è morta poco dopo. 

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Sono numerosi i personaggi candidati all'intitolazione di una via in città: chi vorresti?
ok