CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.01.2018

Bimba di 16 mesi
azzannata al viso
dal suo cane

L'ospedale San Bortolo
L'ospedale San Bortolo

VICENZA.  Una bambina di 16 mesi che vive a Vicenza con i giovani genitori è stata aggredita in casa dal proprio cane che l’ha morsa al viso provocandole due profondi tagli che hanno reso necessario un lungo intervento operatorio in ospedale da parte di un team specialistico composto da chirurghi plastici e maxillo-facciali. La piccola è fuori pericolo, ssta bene, ha superato bene l’intervento, e ora, dopo le prime 12 ore trascorse in terapia intensiva pediatrica si trova in un lettino della chiruria pediatrica per una degenza che non si profila breve. L’incidente, che avrebbe potuto avere conseguenze anche più gravi senza il pronto intervento dei genitori, è accaduto alla vigilia di Capodanno. La bambina stava giocando con il cane, un esemplare robusto di stazza media, un lagotto romagnolo, di razza unica al mondo, dotata di eccezionale olfatto, specializzata nella cerca del tartufo, ma oggi sempre più utilizzata come animale di compagnia, quando a un certo punto, forse perché innervosito, l’ha azzannata alla faccia. 

F.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1