CHIUDI
CHIUDI

16.03.2019

Meningite killer
Morto il bimbo
di sedici mesi

E' morto il bimbo colpito da meningite
E' morto il bimbo colpito da meningite

BOLZANO VICENTINO. Riccardino non ce l'ha fatta. Il piccolo di Bolzano Vicentino è morto ieri sera alle 21 in ospedale. Quella maledetta meningite se l'è portato via. La tac, ieri pomeriggio, ha dato il responso che si era temuto fin dal primo momento: coma irreversibile. E la commissione medico-legale dell'ospedale San Bortolo ha poi accertato la morte cerebrale. Una lotta impari, quella di Riccardo, contro una malattia spietata. E un destino infelice che gli ha tolto le ali a soli 16 mesi.

 

Il piccolo era vaccinato. Ma il vaccino contro lo pneumocco, il batterio che lo ha ucciso in 48 ore, copre l'88 per cento dei ceppi invasivi. Ci sono, perciò, forme mortali di meningite, fra l'altro ultraresistenti agli antibiotici, in grado di perforare anche la corazza protettiva di un vaccino che, comunque, per i bambini più piccoli, resta l'unica arma per tenere lontano un pericolo invisibile ma sempre in agguato.

 

Immensa la sofferenza dei giovani genitori Daniele ed Eleonora Parise, che non hanno mai lasciato neppure un un attimo il loro piccolo Riccardo, e che, pur nello strazio infinito per la perdita del figlioletto, hanno dato l'assenso alla donazione degli organi. Angoscia anche nel reparto di terapia intensiva pediatrica dove il bambino è rimasto ricoverato dal suo arrivo mercoledì mattina in ospedale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1