<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Vicenza

Rissa a colpi di mazze da cricket. In tre finiscono al pronto soccorso

di Valentino Gonzato
Tra i feriti c’è anche una ragazza di 15 anni. Tutti hanno riferito il minimo indispensabile al personale sanitario

Picchiati con le mazze da cricket. Tre cittadini bengalesi, due uomini di 42 e 37 anni, e una ragazza di 15, hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per farsi medicare ferite e lividi in seguito a una violenta rissa. Il terzetto è stato poi dimesso con prognosi che variano da cinque a dieci giorni.

I feriti hanno raccontato pochissimo sull'accaduto

Poche le informazioni al riguardo, soprattutto perché i feriti avrebbero raccontato solamente il minimo indispensabile al personale sanitario che li ha presi in carico. Secondo quanto è stato comunque possibile ricostruire, il movimentato e violento episodio si è verificato nei giorni scorsi all’interno di un’abitazione in città. I protagonisti non hanno infatti voluto specificare dove. Avrebbero invece detto di conoscere i loro aggressori, fornendo però solo i loro nomi. Impossibile, dunque, al momento stabilire cosa abbia scatenato la discussione sfociata in una zuffa senza esclusione di colpi. I due adulti e la ragazza avrebbero riferito di essere stati presi per il collo dai loro aggressori e di aver ricevuto numerosi colpi inferti con le mazze da cricket. Nessuno dei tre feriti avrebbe voluto, al momento, sporgere una denuncia. 

Suggerimenti