<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Vicenza

Non aveva ancora la licenza di vendita, 250 kg di fuochi d'artificio sequestrati. Una denuncia

L'operazione scattata per la segnalazione dei residenti di via Fiume

Non aveva ancora ricevuto l'autorizzazione ad aprire l'attività e per questo le sono stati sequestrati 250 kg di fuochi d'artificio. È accaduto in via Fiume a Vicenza dove i residenti hanno segnalato un negozio di fuochi d'artificio temendo che e normative non fossero rispettate e che quindi ci fossero dei rischi per le case circostanti. Ad un controllo in effetti è risultato che la titolare, un'italiana di 37 anni, aveva presentato domanda per l'apertura del negozio "Family Fireworks" ma che non l'aveva ancora ottenuta. Inoltre i controlli di sicurezza non erano ancora stati svolti e la normativa prevede in questi casi che non si possano detenere più di 25kg di prodotti. Invece, dopo il sopralluogo, ne sono stati trovati 250 kg e quindi è scattato il sequestro e il trasporto dei prodotti in un luogo sicuro. La titolare è stata denunciata per commercio abusivo di materiale esplodente e mancata denuncia di materiale esplodente.

Suggerimenti