<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Vicenza

Blocca una donna dopo essere stato rapinato. In fuga i complici

È successo l'altra notte poco prima dell'una in viale Milano

Viene bloccato e rapinato dopo aver prelevato del contante da uno sportello bancomat. Ma l'aggredito riesce a trattenere uno dei tre malfattori, una donna, mentre gli altri fuggono; consentendo poi agli agenti di una volante di fermarla e denunciarla per rapina in concorso con altri due uomini per ora rimasti ignoti.

L'aggressione è accaduta nella notte tra domenica e lunedì 26 febbraio poco prima dell'una in viale Milano, all’intersezione con via dell’Ippodromo La vittima è un uomo del Bangladesh che comunque non ha riportato lesioni. L'uomo ha riferito agli agenti di Polizia di essere stato trattenuto in strada mentre un terzo rapinatore si impossessava del denaro contante, cento euro, che teneva nella tasca dei pantaloni.

L’immediato intervento dell’equipaggio della Polizia ha consentito di fermare la donna, una cittadina italiana di 41 anni, originaria della Colombia, trovata in possesso di varie banconote per un valore di circa 100 euro ma di taglio diverso rispetto a quelle prelevate dalla vittima della rapina. La stessa veniva riconosciuta come responsabile del colpo, insieme agli altri due uomini che si erano dati alla fuga. Per questo la 41enne è stata  accompagnata in questura e denunciata.

Dai primi accertamenti sembrerebbe che il fatto sia ricollegabile a questioni legate al piccolo spaccio di stupefacenti. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi, anche con acquisizione ed esame delle immagini degli impianti di videosorveglianza della zona, per identificare gli altri due responsabili dell’accaduto.

 

Suggerimenti