<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Dal 22 al 25 febbraio

Torna Abilmente. La creatività è protagonista in fiera a Vicenza

Da giovedì 22 a domenica 25 febbraio apre l'attesissimo appuntamento del fai da te

La creatività torna in fiera. Dopo l'appuntamento milanese, infatti, fa tappa in città il noto Salone delle idee creative di Italian Exhibition Group. Stiamo parlando di Abilmente, la fiera del "do it yourself" che animerà i padiglioni di Vicenza da giovedì 22 febbraio fino a domenica 25 nella sua edizione primaverile. Ma andiamo a scoprire qualche anticipazione delle tendenze 2024: in prima battuta largo ai colori fluo e visibili al buio, ma anche ai ricami tridimensionali e alla ricerca di effetti visivi con materiali sostenibili realizzati con filati brushed e in rilievo, infine crochet e macramè multicolor.

Un appuntamento per gli amanti del fai da te

Grazie alle ultime novità del mercato e alla presenza di centinaia di esperti, Abilmente rimane un'esperienza unica per imparare e scoprire nuove tecniche e confrontarsi con altri amanti del fai da te, ma anche per toccare con mano e acquistare tutto ciò che serve per creare. Inoltre, per la prima volta, Abilmente ospiterà la versione dal vivo dell'Academy online. Appuntamento dunque al padiglione 7 del quartiere fieristico dove un'intera area sarà dedicata a corsi mai visti prima con maestri d'eccezione. La sfida per i visitatori sarà provare tutte le tecniche e cimentarsi in tanti nuovi progetti creativi; dalla carta alla ceramica, dal ricamo moderno al flower design, fino alle tecniche di stampa e al tufting (dall'inglese tuft, ovvero "ciuffo") per creare tappeti e pannelli decorativi morbidi e soffici inserendo ciuffi di filati all'interno di un supporto in tessuto, con colori vivaci e diverse fantasie.

La via delle idee

È possibile consultare il programma e prenotare workshop e corsi direttamente dal sito internet della fiera. Ma il cuore pulsante di Abilmente si conferma anche per questa edizione "La via delle idee"; qui tante creazioni uniche e originali saranno in grado di accendere l'ispirazione di grandi e piccini. Gli amanti della manualità potranno farsi conquistare dai talentuosi creativi che animano l'area iconica del Salone, dando libero sfogo alla fantasia. Tante le tecniche e i prodotti che lasceranno il pubblico senza parole: accessori sostenibili in fibra di lana e pile, gioielli in ceramica e pietra di Vicenza, lavorazione a lume del vetro, carta decorata, complementi d'arredo in carta di giornale riciclata, fiori incastonati nella resina, incisione su linoleum, plastic canvas, accessori in strass, frange e piume e molto altro ancora. "La via delle idee" sarà il luogo ideale per scoprire le tendenze creative di questa primavera e restare sempre aggiornati. Infine non poteva mancare l'associazione vicentina "Come un incantesimo" che per questa edizione sarà presente con "Il sogno di pace degli Alpini"; in occasione dell'Adunata Nazionale degli Alpini, infatti, l'associazione presieduta da Carla Spessato ha pensato a una raccolta fondi per dare vita a un progetto concreto di educazione a una cultura di pace, non violenza e uguaglianza nelle giovani generazioni, in collaborazione con il Comune di Vicenza e la Cooperativa Bizzart.

La volontà è quella di coinvolgere quante più persone possibile nella realizzazione di alcuni lavori all'uncinetto e semplici pompon che verranno poi posizionati all'interno del chiostro di San Lorenzo. Abilmente resterà aperta dalle 9.30 alle 18.30, domenica dalle 9.30 alle 17.30. Servizio di bus navetta gratuito dalla stazione dei treni alla fiera, e viceversa, con diverse fermate lungo il percorso.

Sara Marangon

Suggerimenti