<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Romano d'Ezzelino

Vede i ladri e telefona al 112: furto sventato, in due fuggono tra i campi

I malviventi all'arrivo dei carabinieri si trovavano all'interno di un'abitazione incostudita

«Carabinieri? Ci sono due uomini in una casa con fare sospetto». È stata sufficiente una telefonata al numero di emergenza “112”. Poche ma chiare informazioni da parte di un cittadino ed è scattato l’allarme e il conseguente intervento tempestivo dei carabinieri di Romano d’Ezzelino.

Nel pomeriggio di oggi (venerdì 13 gennaio) a Romano d’Ezzelino, in via Castellana, i carabinieri hanno sventato un furto: due individui si trovavano già all’interno di un'abitazione al momento incustodita. Alla vista dei militari, i malfattori si sono dati velocemente alla fuga attraverso la campagna nelle adiacenze dell’abitazione, facendo perdere le loro tracce e fuggendo a mani vuote.
«L'intervento, pur sembrando banale, è sintomo di come la sinergia tra l’Arma dei carabinieri e la cittadinanza, possa garantire ed ampliare la cornice di sicurezza a favore della collettività, soprattutto in un periodo in cui i raid predatori segnano un importante incremento numerico»
I servizi dedicati svolti dai militari dell'Arma in tutta la provincia, continueranno regolarmente nelle prossime settimane in tutti i comuni.

Suggerimenti