<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Cassola

Rissa davanti al bar della parrocchia. Quarantenne in ospedale

Coinvolte nella lite sei-sette persone: un uomo è finito in ospedale. Indagano i carabinieri
La rissa è accaduta vicino al patronato di San Zeno di Cassola
La rissa è accaduta vicino al patronato di San Zeno di Cassola
La rissa è accaduta vicino al patronato di San Zeno di Cassola
La rissa è accaduta vicino al patronato di San Zeno di Cassola

Una rissa vera e propria, con un pestaggio che ha costretto un quarantenne a ricorrere alle cure del pronto soccorso del San Bassiano avendo riportato con alcune contusioni anche la rottura di un dente. È accaduto verso le due della notte tra giovedì e venerdì nel piazzale antistante il bar parrocchiale di San Zeno di Cassola.

La lite, secondo alcune testimonianze avrebbe coinvolto sei o sette persone. Non è dato a sapere, al momento, se altre persone coinvolte nell'episodio di violenza abbiano riportato lesioni o contusioni. Probabilmente la rissa avrebbe potuto provocare conseguenze più pesanti se non fosse stato dato l'allarme da qualche testimone. Poco dopo infatti è intervenuta una pattuglia dei carabinieri.

Gli uomini dell'Arma di Bassano hanno posto fine alla lite e hanno avviato le indagini per chiarire in ogni suo aspetto il fatto allo scopo di mettere a fuoco le diverse responsabilità. In primo luogo per risalire a chi o a coloro che hanno malmenato pesantemente il quarantenne. Le indagini sono in corso e probabilmente se ne potranno conoscere gli sviluppi nelle prossime ore.

Il movimentato episodio, assai preoccupante e che ha creato tensione nei residenti che vivono nella frazione di Cassola. Non è la prima volta che accadono episodi simili.

Lucio Zonta

Suggerimenti