CHIUDI
CHIUDI

16.08.2019 Tags: Venezia , Brennero , Milano , Peschiera del Garda , San Bonifacio , autostradaA4 , bollino nero , code e traffico

Weekend da bollino
nero e tutor riattivati
per il controesodo

Incidenti e traffico questa mattina in A4 (sito A4Autostrada)
Incidenti e traffico questa mattina in A4 (sito A4Autostrada)

VIABILITA'. Il lungo fine settimana di Ferragosto iniziato ieri, si sta riproponendo da questa mattina sui tratti dell’A4 Milano Venezia e sull’A22 del Brennero.

 

Per un tamponamento, avvenuto poco dopo il casello autostradale di Soave-San Bonifacio in direzione Milano vi sono code di tre chilometri sull’A4. Si segnalano file in uscita ai caselli autostradali di Peschiera del Garda e Sirmione sia verso Milano che Venezia con traffico rallentato nel tratto del lago.

 

Oggi si prevede traffico intenso mentre domani e domenica 18 agosto sono preannunciate da "da bollino nero" sulle autostrade che si potranno ripercuotere, in caso di viabilità congestionata in autostrada, sulle arterie provinciali a partire dalla strada statale 12 del Brennero e dell'Abetone nell'area del Passo di Napoleone a Domegliara, sulla tangenziale tra i caselli autostradali di Affi e Peschiera del Garda e sulla strada regionale 11.

 

Autostrade per l'Italia informa che la Corte di Cassazione ha ritenuto del tutto infondati i motivi per i quali la Corte di Appello di Roma in data 10 aprile 2018 aveva ritenuto che il sistema di controllo della velocità media, cosiddetto Tutor, violasse le norme relative alla proprietà intellettuale della società Craft e dovesse essere rimosso. Aspi ha già riattivato le squadre per la reinstallazione del sistema, così da consentirne la messa a disposizione in tempi brevi. Il sistema dovrebbe tornare operativo per il controesodo.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1